Marzo 26

Finanziamento auto: conviene davvero? Tutto quello che devi sapere

Se sei qui, è perché desideri acquistare un’auto con finanziamento, ma non sai se sia conveniente o meno.

Molte persone si chiedono se sia meglio pagare in contanti o dilazionare il pagamento.

Quando conviene richiedere un finanziamento auto?

Scegliere una soluzione di finanziamento, è conveniente quando si ha poca liquidità, quando non si vuole appesantire il bilancio familiare, ma anche quando, in una proposta di finanziamento, vi è uno sconto vantaggioso sul prezzo di listino o l'aggiunta gratuita di accessori.

Come potrai leggere più avanti, secondo noi, è quasi sempre da preferire al pagamento in contanti.

Quali sono gli svantaggi?

Un finanziamento risolve il problema di liquidità e ti permette di dilazionare nel tempo il pagamento, ma comunque devi considerare che ci saranno delle implicazioni economiche.

Infatti, oltre al capitale finanziato, sarai tenuto a pagare gli interessi, spese di amministrazione e commissioni di incasso.

Come valutare se un finanziamento auto conviene o no?

Coloro che desiderano accedere a un finanziamento auto spesso si chiedono: non mi tornano i conti sul calcolo delle rate, questo finanziamento conviene davvero o si tratta solo di una trappola pubblicitaria?

Per stabilire se un finanziamento è conveniente o meno, è necessario tenere conto di due dati fondamentali:

  • quale interesse pagherai a rate?
  • quanto costa il finanziamento complessivamente?

La questione delle spese generali non è affatto da prendere alla leggera, visto che spesso anche i finanziamenti auto, che sembrano più convenienti nelle rate e nei tassi di interesse, nascondono costi aggiuntivi, come l’assicurazione sul credito o l’obbligo di stipulare polizze assicurative, che ovviamente possono essere utili ma richiedono un ulteriore importante esborso di denaro.

La cosa migliore da fare in questi casi è analizzare i dettagli del finanziamento a cui stai per accedere. Il legislatore ha previsto a partire dal 2010 che tu possa richiedere il modulo Secci, in modo da essere in grado di comprendere facilmente le clausole contrattuali.

Il modello Secci esprime in modo chiaro e semplice i termini del prodotto finanziario, la data di pagamento, l'importo esatto delle rate mensili con la descrizione di come viene calcolato il costo stesso. È qui che trovi tutte le informazioni sulle tariffe TAN e TAEG che ti permetteranno di valutare se un prestito auto è conveniente o meno.

finanziamento auto conviene

I tassi di interesse e le tipologie di finanziamento

Come sapete, i tassi di interesse costituiscono il costo del finanziamento. È il Tasso Annuo Nominale (TAN) che include gli interessi finanziari seguito dal Tasso di Interesse Effettivo Annuo (TAEG) che aggiunge agli interessi le varie spese previste per l'attivazione e la gestione del prestito. Quest'ultimo fornisce il costo totale da sostenere per ottenere un finanziamento.

Fai attenzione a chi ti promette il tasso zero, in quanto potrebbero essere applicati costi aggiuntivi che vanno, comunque, a gravare sulla rata.

L'opzione di finanziamento a tasso zero è comunque un’opportunità straordinaria, a patto che questa proposta non vada a ridurre o ad azzerare lo sconto a disposizione sull’auto che stai acquistando.

Ricordati che il finanziamento oltre a essere un servizio al cliente, è un modo per il dealer per ricavare un profitto quindi lo mette in condizione, magari, di concederti uno sconto più interessante sull’acquisto dell’auto. Potrebbe succedere, quindi, che l’opzione tasso zero sia meno conveniente di quello che ti aspetti.

Auto a rate: come conviene comprarla? I nostri consigli

Differenza tra finanziamento tradizionale e a maxirata

Ti sarai accorto che soprattutto negli ultimi anni le case automobilistiche spingono molto i finanziamenti a maxirata o con valore futuro garantito. È giusto che tu sappia la differenza tra questo tipo di finanziamento e quello tradizionale, cioè quello in cui tu paghi una rata fissa fino all’estinzione del prestito. In buona sostanza, le differenze principali tra le due soluzioni sono: con il finanziamento tradizionale sai fin dall’inizio quanto sarà il tuo esborso mensile e per quanto tempo sarai impegnato per completare il pagamento dell’auto.

Nel caso, invece, di finanziamento con maxirata o valore futuro garantito, sarai consapevole dell’esborso del primo periodo di finanziamento, ma difficilmente sarai messo in condizione di capire a cosa andrai incontro se decidi di tenere l’auto prevedendo un secondo finanziamento. Chiedi, quindi, al tuo rivenditore quale sarà il tasso di interesse che applicherà nel caso di rifinanziamento della maxirata o del valore futuro garantito, in modo da poter valutare la convenienza di questa soluzione rispetto al finanziamento tradizionale.

Contanti o finanziamento? La convenienza

Il primo aspetto da valutare quando sei in procinto di acquistare un’auto, è la tua disponibilità economica. Infatti se non hai a disposizione un gruzzoletto da destinare all’acquisto dell’auto, la tua decisione sarà automaticamente quella di comprarla con finanziamento.

Ma torniamo a parlare del gruzzoletto. Un contantista è una persona che acquista tramite pagamento in contanti. A queste persone è stato insegnato che si può comprare qualsiasi cosa solo se si ha i soldi per farlo e, soprattutto, senza interessi.

Purtroppo non è così.

Con il pagamento in contanti è necessario pagare gli interessi e i pensieri mensili li avrai comunque. Soffermiamoci su quest’ultimo punto. A meno che tu stia acquistando l’ultima auto che guiderai per il resto della tua vita, dal momento in cui fai uscire dal tuo conto corrente 20.000€, per pagare la vettura, dovrai, necessariamente ogni mese, accantonare 208,33 € per almeno 8 anni (96 mesi) al fine di riavere sul tuo conto corrente altri 20.000 € per sostituire l’auto. Questa è una vera e propria rata mensile, ma forse non ci hai mai fatto caso.

In conclusione non conviene finanziare quando gli interessi son troppo alti, ma se su un finanziamento tradizionale in cui il tasso non va oltre il 6%, conviene sicuramente valutare un acquisto con questa modalità.

Quando non conviene finanziare l'auto

Ricordati che quando accedi a un finanziamento ti stai impegnando per un tot di anni al pagamento di una rata e, se ti troverai, in difficoltà nel farlo, oltre a dover pagare delle penali, sarai segnalato alla Centrale Rischi, con la conseguenza che difficilmente avrai accesso ad altre forme di finanziamento. Pertanto, prima di sottoscrivere un prestito, fai dei calcoli.

Finanziamenti in promozione, occhio alla scadenza

Innanzitutto controlla le date dell'offerta stessa. Di solito, la scadenza è fissata alla fine del mese in corso: a volte la promozione viene prolungata e, nel mese successivo, a volte le condizioni cambiano. Quindi, se sei convinto dell’affare, non indugiare a oltranza!

finanziamento maxirata conviene


Quando cambiare auto: periodo migliore, vantaggi e svantaggi

Quanto deve durare un finanziamento

La durata del finanziamento è strettamente legata alla tua capacità di spesa mensile. Ovviamente più è lungo il finanziamento, più il monte interessi che sarai tenuto a pagare sarà alto. Devi però tenere in considerazione che fare un finanziamento lungo potrebbe permetterti di acquistare un’auto di costo maggiore, soddisfacendo in questo caso anche il tuo ego.

Quindi se pensi di tenere l’auto per un periodo superiore ai 7 anni, la cosa più importante è valutare quanto puoi permetterti di pagare mensilmente. Capirai da solo, quindi, che non possiamo darti un consiglio sulla durata, in quanto solo tu conosci le tue disponibilità economiche.

Finanziamenti ad anticipo zero

I finanziamenti prevedono, molto spesso, un importo anticipato dall’acquirente che viene adattato alla rata che lo stesso sarà tenuto a pagare mensilmente. Esistono, però, forme di finanziamento che non obbligano il versamento di un anticipo; quindi se tu non hai la disponibilità economica per farlo, cerca finanziarie che prevedano questa opzione.

Finanziamento e valore futuro garantito: conclusioni

Per nostra esperienza il finanziamento migliore è quello classico senza maxi-rata (LOAN) in cui non compare il valore futuro garantito.

Come funziona il finanziamento LOAN? Tutto l’importo del bene (a esclusione dell’anticipo, se esiste) viene “spalmato” sul periodo da te scelto aggiungendo alla quota capitale gli interessi previsti. La durata può variare da 12 a 120 mesi. Sono normalmente previste spese pratica e il contributo mensile per l’incasso.

Esempio di finanziamento tradizionale:

  • Costo del bene: 20.000,00 €
  • Anticipo (non obbligatorio
  • Durata finanziamento: 72 mesi
  • Rata (quota capitale + interessi+ spese incasso): 271,00 €
  • Costo totale: 23.512,00 €

I finanziamenti maxirata prevedono di dividere il pagamento del veicolo in due step. La prima parte a rate. La seconda con una maxi-rata determinata su base percentuale in accordo con il rivenditore. Alla scadenza di quest’ultima il cliente può saldare, rifinanziare ove venga consentito oppure valutare la sostituzione.

In quest’ultimo caso aver determinato una maxi-rata finale troppo elevata ti comporterà grosse difficolta verso la potenziale sostituzione in quanto se il valore del bene fosse inferiore sarai costretto, per cambiare l’auto, a dover pagare la differenza tra il valore reale del veicolo e la maxi-rata del finanziamento.

Esempio di finanziamento con maxirata:

  • Costo automobile : 20.000,00 €
  • Anticipo: 4.000,00
  • Spese istruttoria: 350,00 €
  • Durata 48 mesi
  • Rata mensile: 231,21 (x47 mesi)
  • Maxi-rata (50%) 8.175 €
  • Valore auto al 48° mese: 7.800,00 €
  • Differenza a tuo carico 375,00 €

Come avrai visto dall’esempio, dal punto di vista finanziario, il LOAN è più conveniente, ma non conoscerai il valore futuro dell’auto.

Questo aspetto lo puoi risolvere, acquistando il certificato TiVale.

Il certificato ti fa conoscere il valore futuro  specifico dell’auto fino a 10 anni dalla data di prima immatricolazione, permettendoti di prendere la decisione migliore sia per quanto riguarda la vendita che l’acquisto di essa. Quindi quando scegli dove comperare un’auto accertati che il rivenditore ti garantisca, attraverso un certificato ufficiale, il valore futuro.

Per maggiori informazioni vai su tivale.it 


Ti potrebbe interessare anche

Acquistare auto con finanziamento a maxirata, è da evitare?


{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}