Maggio 10

Auto aziendali: tutto quello che devi sapere

Le auto aziendali possono rivelarsi un vero affare, se sei alla ricerca di un’auto a buon prezzo. Tuttavia, ci sono alcuni particolari da tenere in considerazione. 

Acquistare un'auto non è mai una scelta facile. Di solito, ci limitiamo a concentrarci solo sul mercato delle auto nuove e usate. Al contrario, nel campo dell'usato, ci sono altre soluzioni molto interessanti per chi vuole comprare un'auto a un prezzo molto contenuto. Benvenuto nel mondo delle auto aziendali! 

Auto aziendali: di cosa si tratta 

Per auto aziendali si intendono tutte quelle vetture che sono state immatricolate e precedentemente intestate con il nome della società, azienda o P.IVA. A volte possono anche essere di proprietà di una concessionaria.  

Pertanto, il suo utilizzo è stato associato alle esigenze lavorative di una o l'altra azienda. Questi veicoli percorrono una media di 20.000 chilometri, ma ci sono delle eccezioni. Le macchine aziendali vengono solitamente acquistate da aziende o distributori, solitamente in presenza di sgravi fiscali e poi rimesse in vendita entro un periodo compreso tra 6 mesi e 2 anni dalla data di registrazione.  

Il motivo principale è che l'azienda preferisce disporre di auto di ultima generazione e ben accessoriate per garantire un maggiore comfort in base alle proprie esigenze. 

Ex. Gruppo FIAT permetteva di acquistare auto a prezzi bassi e poi dopo 6 mesi rimetterla sul mercato. 

Garanzia auto usate: come funziona e cosa copre? 

Conviene acquistare auto aziendali? Vantaggi e svantaggi 

Rispetto a una vettura nuova, l'acquisto di un'auto aziendale ha ovviamente molti vantaggi. L'aspetto più rilevante è ovviamente quello economico. Considerando che il tempo di utilizzo di questo tipo di auto è compreso tra 6 mesi e 2 anni, il prezzo di acquisto può far risparmiare molto rispetto a un'auto nuova che è ancora piuttosto giovane.  

Il risparmio stimato per l’acquisto di auto aziendali è di circa il 30-40% rispetto al prezzo di listino. 

Va anche detto che l'auto aziendale è in pronta consegna e può essere utilizzata immediatamente. Sono inoltre ben equipaggiate, con molti accessori e optional, anche per la guida su lunghe distanze. D'altra parte, ci sono alcuni fattori negativi da considerare. I seguenti sono svantaggi che richiedono un'attenzione speciale: 

  • Chilometraggio: dipende dalle esigenze del proprietario. Alcune di queste vetture sono utilizzate dai dipendenti per fare lunghi viaggi (vedi rappresentanti o agenti di commercio). Altre invece, spesso di proprietà dei concessionari, vengono usate per tratti brevi (piccole commissioni o test drive).  
  • Impiego: non tutte le aziende hanno gli stessi bisogni, per cui il tipo di impiego può variare significativamente. L'auto aziendale potrà, per esempio, essere guidata da persone diverse, con stili di guida altrettanto differenti, il che andrà a influire sulle condizioni della vettura. 
  • Usura: non essendo un’auto di proprietà di un privato, non è detto che la manutenzione di una vettura aziendale venga fatta regolarmente e con cura. 
  • Garanzia: come per tutti i beni acquistati da concessionari o aziende, avrai sempre diritto alla garanzia legale di conformità. Tuttavia, la durata potrebbe essere più breve rispetto a quella di un'auto nuova. 
auto aziendale in concessionaria

Comprare auto aziendali: consigli per l’acquisto 

Esistono moltissimi canali per acquistare macchine aziendali: dai siti online di compravendita fino ai diversi intermediari (come gli stessi concessionari). Spesso è la ditta stessa che mette in vendita il veicolo di sua proprietà.  

In ogni caso è bene seguire alcuni consigli di base per essere sicuri di fare l’acquisto giusto. Il primo step è sicuramente quello di controllare lo stato di usura del veicolo che hai puntato. Come tutte le auto usate, anche quelle aziendali, sono osservate speciali in termini di freni, sospensioni, gomme e cerchioni, motore 

Un ulteriore controllo va fatto al contachilometri. Essendo quello della distanza percorsa un punto importante per questo genere di auto, monitorare il numero di km, facendo attenzione che si tratti di quelli reali e non scalati, darà la possibilità di avere una valutazione completa dell’auto usata.  

Come verificare i km reali di un’auto ed evitare fregature 

C’è garanzia se acquisto un'auto aziendale? 

Se acquisti un’auto aziendale dalla ditta che ne è proprietaria non potrai richiedere l’applicazione della garanzia legale. 

La legge sulla garanzia di conformità si applica quando chi vende lo fa nell’esercizio dell’attività imprenditoriale. La garanzia è dovuta se acquisti presso concessionari e autosaloni. In caso di malfunzionamenti la normativa di riferimento sarà quella sui vizi della cosa, la stessa della compravendita tra privati che non offre le stesse tutele. 

Cosa succede se l’auto aziendale è intestata al concessionario? 

In occasione della presentazione dei nuovi modelli, i concessionari, si intestano alcune auto per consentire ai clienti di fare test drive, per farle girare a scopo pubblicitarie, utilizzandone come auto di servizio o di cortesia. 

Queste sono le auto aziendali che effettivamente possono rappresentare una reale occasione! Generalmente hanno pochi chilometri, non più di due anni e un prezzo molto interessanti. Ovviamente accertati dello stato e verifica i tagliandi.  

Controlla se il programma di manutenzione prevede una scadenza chilometrica e una temporale. Può capitare, infatti, che l’auto, proprio per l’uso che ne viene fatto, non percorra molti chilometri e quindi non raggiunga il limite fissato per il tagliando. 

Sappi che questa vettura può essere immatricolata da più di un anno. Alcuni costruttori prevedono che alla scadenza annuale si debba sottoporre il veicolo alla manutenzione, anche se non è stato raggiunto il chilometraggio. Il rispetto delle scadenze è importante per mantenere valida la garanzia del costruttore, fai attenzione a questo dettaglio. 

Garanzia sull’auto aziendale del concessionario 

Qualsiasi auto acquistata da un venditore professionista ha la garanzia legale di conformità. Quindi l’auto aziendale venduta dal concessionario non fa eccezione. 

È a tutti gli effetti un’auto usata, quindi, non ti aspettare le stesse tutele riservate ai veicoli nuovi, salvo che non sia stata immatricolata da meno di due anni. In questo caso avrai la garanzia del costruttore (che in genere è di due anni), per il periodo rimanente dalla prima immatricolazione. Per il resto si applicano le stesse regole delle vetture usate vendute da commerciante, le quali impongono di rispondere dei difetti per minimo 12 mesi.  

Nel caso in cui l’auto aziendale mostrasse malfunzionamenti, il tuo unico referente sarà il concessionario al quale potrai chiedere che il guasto sia ripristinato a sue spese. 

Il concessionario potrà proporti una garanzia convenzionale, a integrazione di quella legale, aggiungendo coperture sui guasti accidentali. Se la garanzia aggiuntiva non è compresa nel contratto, prima di sottoscriverla controlla le condizioni e le coperture. Se non dovesse convincerti potresti valutare di stipulare in autonomia una garanzia per privati. 

noleggio auto aziendale


Comprare un’auto aziendale di fine noleggio 

Esistono due tipologie di auto aziendali che rientrano in questa categoria: quelle vendute ai privati dalle società di noleggio a breve termine e quelle noleggiate a lungo termine alle aziende dalle società specializzate in questo tipo di servizio. Qual è la differenza? 

Si trova nella durata del noleggio e nel numero di coloro che l’hanno utilizzata. Le prime sono per lo più affittate a molte persone per pochi giorni. Sono auto con pochi chilometri ma, anche in questo caso, chi le ha guidate non è detto che le abbia trattate con cura. 

Le auto di fine noleggio a lungo termine sono di rientro da contratti con durata media di 36 mesi. Possono avere chilometraggi elevati, ma la maggior parte sono affidate a un unico utente. Essendo compresa nel contratto, hanno regolare manutenzione. 

Valutazione definitiva? Queste auto aziendali sono una buona scelta per la possibilità di avere documentazione dettagliata sui tagliandi precedenti, cosa rara nel mondo dell’usato. 

Se sei orientato a valutare questa opzione è comunque preferibile rivolgersi alle società di noleggio, evitando intermediari. Queste vetture, proprio per le buone condizioni di manutenzione, sono tra quelle più ambite dai truffatori che scalano il chilometraggio. 

Come funziona la garanzia sull’auto aziendale di fine noleggio 

Come per quelle intestate al concessionario, anche le auto aziendali di fine noleggio, rientrano tra quelle oggetto della normativa sulla garanzia legale che tutela il consumatore. 

Il tuo acquisto sarà coperto dalla garanzia per almeno dodici mesi e, in caso di difetti, dovrai rivolgerti direttamente alla società che ti ha venduto l’auto.  

Tra le auto aziendali di fine noleggio a breve termine puoi trovare quelle immatricolate da meno di 24 mesi che possono usufruire del residuo di garanzia del costruttore a condizione che abbiano eseguito i tagliandi. Per quelle a lungo termine è più raro. 

Molte società di noleggio affidano ad aziende esterne la gestione dei problemi post-vendita offrendo al cliente l’attivazione di garanzie convenzionali aggiuntive. 

Esse non sostituiscono quella legale, ma la integrano. Hai un guasto non coperto dalla garanzia convenzionale, o non ti ritieni soddisfatto della gestione del reclamo? Devi sempre indirizzare le tue richieste alla società dalla quale hai acquistato il veicolo. 

Conclusioni 

L’auto aziendale conviene se ben coperta da una garanzia, quindi quando scegli dove acquistarla, accertati che il rivenditore ti garantisca, attraverso un certificato ufficiale, il valore futuro.  

Per esempio, attraverso Ti Vale potrai sapere il valore futuro della tua auto. Il certificato ti fa conoscere il valore futuro specifico dell’auto fino a 10 anni dalla data di prima immatricolazione, permettendoti di prendere la decisione migliore sia per quanto riguarda la vendita che l’acquisto di essa.   

Quindi quando scegli dove comperare un’auto accertati che il rivenditore ti garantisca, attraverso un certificato ufficiale, il valore futuro. 

Per non rischiare di incappare in problemi, abbiamo creato una guida che ti aiuterà a fare questo percorso senza sbagliare, affidandoti a chi è esperto del settore da più di 20 anni. Puoi scaricare la guida GRATUITAMENTE dal box in fondo all’articolo.        

Nel frattempo, facci sapere cosa pensi di questo articolo e scrivici le tue domande nei commenti. 


Ti potrebbe interessare anche

Auto a motore termico: si potranno ancora usare?


{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}